Torino, aprile 2018 – La Barbera d’Asti DOCG BIO è una delle novità che Duchessa Lia presenta in occasione di Vinitaly: il noto brand specializzato in vini nobili piemontesi si affaccia al mondo green con una delle referenze più note del territorio.

Si tratta infatti di un vino ottenuto da uve barbera coltivate nel massimo rispetto della materia prima, senza l’utilizzo di antiparassitari né pesticidi chimici, e da processi di vinificazione autorizzati dalla certificazione bio.

 

La Barbera d’Asti DOCG BIO di Duchessa Lia contiene pochi solfiti e presenta le caratteristiche tipiche della Barbera d’Asti. È infatti limpida alla vista e di colore rosso acceso; all’olfatto è un vino etereo e vinoso, con gusto equilibrato, asciutto, corposo e armonico.

Il packaging di questa bottiglia richiama subito la sua connotazione principale: il colore verde scelto per identificare il nome del vino, la capsula e la fascetta inferiore e il tralcio di vite rappresentato nell’etichetta rimandano subito al mondo green e alla filosofia del biologico.

In linea con il prodotto, il tappo utilizzato è il Green Line della Nomacorc, realizzato con materiale riciclabile al 100% che garantisce ottimi risultati in termini di prestazioni, design e sostenibilità.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

After you have typed in some text, hit ENTER to start searching...